Ponte sullo Stretto, anche Buzzanca non ci sta: “decisione inaccettabile”

La decisione di de finanziare la realizzazione del ponte di Messina è un atto proditorio ed inaccettabile. Un governo non legittimato dal voto popolare avrebbe dovuto avvertire la necessità di mantenere le priorità dei predecessori, la cui elezione è stata ratificata dalle votazioni“. Con queste parole il Sindaco di Messina, Giuseppe Buzzanca, ha commentato la decisione del Cipe di definanziare il progetto del Ponte sullo Stretto.