Pdl, Scopelliti: “Alfano è una novità ma serve classe dirigente credibile”

”Penso che il Pdl abbia fatto solo una parte del suo percorso. Angelino Alfano incarna la stagione di cambiamento e novita’, ma ora bisogna osare e accelerare su questa strada. Ci vuole una classe dirigente credibile, che viene da esperienze anche gestionali, con l’orecchio attento ai territori. Il Pdl deve sanare il rischio di avere un gruppo dirigente che vive lontano dai bisogni del Paese”. Lo afferma il governatore della Calabria, Giuseppe Scopelliti (Pdl), in un’intervista a ‘L’Espresso’. ”Qui in Calabria – ha aggiunto Scopelliti – c’e’ un gruppo dirigente giovane, dirompente e diverso. In parole povere, siamo credibili e capaci di aggregare. Qui la politica ha occupato il proprio spazio, non lo ha delegato”.