Palermo, dimissioni Cammarata. D’Alia (Udc): “ora governo di salute pubblica”

Con le dimissioni del sindaco Cammarata si chiude una delle pagine piu’ buie della storia di Palermo”. Lo dichiara il coordinatore dell’Udc siciliano, Gianpiero D’Alia. ”E tuttavia, al netto di ogni ipocrisia – prosegue -, e’ bene ricordare che se si e’ arrivati a questo punto e’ anche per responsabilita’ della cattiva politica di chi, tanto a destra quanto a sinistra, ha costruito sul precariato e sullo sfondamento dei bilanci le proprie fortune politiche ed elettorali”. ”Rilanciamo la nostra proposta di un governo di ‘salute pubblica’ – conclude D’Aliache sia in grado di restituire alla citta’ il ruolo che le compete anche a livello nazionale, e fin d’ora ci auguriamo che il presidente Lombardo scelga un commissario di alto profilo capace di garantire la piu’ totale imparzialita’ amministrativa nei mesi che preludono al voto cittadino”.