Nuovo incidente stradale nel cosentino, perde la vita un motociclista di 56 anni

E’ una domenica di sangue sulle strade calabresi. Dopo l’incidente mortale di stamani, nel pomeriggio se ne è verificato un altro sul vecchio tracciato della Statale 106 ionica, nel territorio comunale di Cassano, nel Cosentino. Ha perso la vita Lorenzo Zupi, 56 anni, di Zumpano, che era in sella a una Yamaha R1 1.000. Il centauro era assieme a due amici e un’amica, tutti in moto, e stavano tornando verso Cosenza dopo una mattinata che avevano deciso di trascorrere in moto per il Pollino e la Sibaritide approfittando dell’ottima giornata dal punto di vista climatico. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, effettuata dalla polizia stradale di Trebisacce che conduce le indagini, Zupi ha perso il controllo della moto dopo un contatto con uno dei compagni di strada. Si e’ schiantato contro il guardrail all’altezza del ponte che sovrasta il torrente Raganello ed e’ finito rovinosamente in terra. Quando e’ arrivata l’eliambulanza il motociclista era ancora vivo, ma nonostante i soccorsi i sanitari non sono riusciti a salvarlo.