Il comune di Siderno rinnova la convenzione con l’università di Reggio Calabria

Con una recente delibera di giunta l’Amministrazione comunale di Siderno ha rinnovato la convenzione con l’Universita’ Mediterranea di Reggio Calabria per dare continuita’ all’importante iniziativa gia’ avviata negli anni precedenti di consentire e promuovere tirocini e stage tra i giovani laureati dell’Ateneo reggino. L’esperienza dei neo dottori in seno all’Amministrazione comunale costituisce, come si legge nella stessa delibera, “momento importante per consentire esperienze formative e di orientamento dirette a favorire le scelte professionali e l’ingresso nel mondo del lavoro e quindi il collegamento tra domanda e offerta di impiego”. La decisione della giunta comunale sidernese, corredata dei requisiti necessari e indispensabili per partecipare al reclutamento dei tirocinanti, anche alla luce degli ultimi provvedimenti legislativi a proposito, sara’ ora affissa all’albo dell’Universita’ che provvedera’ alla selezione. Il provvedimento che di sicuro, come e’ stato per il passato, si rivelera’ di grande utilita’ per l’Ente, oltre che di determinante importanza per la maturita’ di ogni singolo partecipante, non comporta alcun onere a carico del bilancio comunale e sara’ la stessa Universita’ ad assicurare il tirocinante contro eventuali infortuni sul lavoro e per la responsabilita’ civile contro terzi.