Calciomercato Reggina: preso Freddi, si lavora per Acerbi e Barusso, il sogno è Piovaccari e arriverà anche un portiere

La Reggina è attivissima sul fronte del calciomercato, e non solo per ciò che riguarda le cessioni. Chiaramente sfoltire un organico così pletorico resta una priorità per il duo Foti-Giacchetta, ma anche in entrata sono previsti diversi movimenti, soprattutto per “aggiustare” una difesa un pò ballerina per una squadra che ha ambizioni di promozione. E proprio in tal senso va letto l’acquisto di Freddi, che arriva dal Grosseto a titolo definitivo, e l’insistenza per Acerbi (nella foto), che a Verona non riesce a trovare spazio con la maglia del Chievo e potrebbe tornare nella squadra che l’ha lanciato lo scorso anno, anche se la concorrenza di Padova e Sassuolo non è indifferente. Foti vorrebbe moltissimo che il giovane difensore tornasse in amaranto, e le sta provando tutte, in alternativa arriverà Angella del Siena. Si lavora anche per un portiere: dovrebbe arrivare uno tra Belardi, Guarna e Avramov, con Marino che dovrebbe rimanere come secondo mentre per Kovacsik si sta provando a trovare spazio in Lega Pro, affinchè possa maturare esperienza. A centrocampo e in attacco la situazione è diversa. Il reparto offensivo è al top, ma se dovesse partire Bonazzoli (richiesto dal Padova) si proverà a raggiungere Piovaccari, per quanto possa essere una trattativa difficile. Comunque si dovrà sostituire il bomber-capitano con una prima punta di qualità ed esperienza, in quanto le varie pedine a disposizione di Gregucci hanno tutte caratteristiche ben differenti. A centrocampo, invece, con la partenza di Rizzo si pensa a Barusso.