Verso l’Europeo: gli spareggi e le amichevoli

I maggiori campionati hanno dato spazio, questo weekend, alle Nazionali di calcio impegnate in affascinanti sfide. Si gioca l’andata dei quattro spareggi che decideranno le ultime quattro squadre partecipanti al prossimo Europeo,ma non solo, sono in palinsesto tantissime amichevoli tra compagini che daranno un assaggio di quello che sara’ il prossimo campionato continentale organizzato in Polonia e Ucraina per giugno 2012. 
GLI SPAREGGI
Mancano al torneo ancora quattro posti, contesi dalle otto formazioni arrivate seconde nei rispettivi gironi di qualificazione che erano nove, ma, la Svezia, miglior seconda, e’ passata direttamente alla fase finale. Il turno d’andata dei play off sara’ giocato tra venerdì  11 e sabato 12 novembre, mentre le gare di ritorno sono previste, pochi giorni dopo, martedì 15.
 Turchia-Croazia, Estonia-Irlanda, Bosnia-Erzegovina- Portogallo, Rep.Ceca-Montenegro incarnano tutta la voglia, da parte delle squadre, di partecipare all’appuntamento di giugno: Cristiano Ronaldo non vorrà essere il protagonista assente, contro di lui penserà la stessa cosa Dzeko, il centravanti di Mancini al City guiderà i bosniaci; l’Irlanda del Trap vuole cancellare la delusione dello spareggio per il Mondiale perso due anni fa contro la Francia e incontra l’Estonia, squadra rivelazione delle qualificazioni, infatti, la nazionale del paese baltico piu’ settentrionale non si e’ mai qualificata alla fase finale del campionato europeo; i turchi, eliminati in semifinale nell’ultima edizione del torneo, cercano la quarta partecipazione come gli avversari, i croati che hanno ottenuto 16 punti nel girone F; infine,  Vucinic e Jovetic hanno l’occasione di entrare nella storia calcistica montenegrina che potrebbe accedere per la prima volta ad un campionato europeo se battesse la Repubblica Ceca, nazionale sempre presente nelle precedenti quattro manifestazioni.
LE AMICHEVOLI
Il programma e’ ricco di tanti incontri suggestivi. L’Italia farà visita alla Polonia: gli azzurri, miglior difesa nelle qualificazioni con le due reti al passivo,affronteranno la squadra organizzatrice dell’Europeo, qualificata di diritto. Anche l’Ucraina, ospitando il torneo ha evitato l’eliminatorie, e’ impegnata in casa contro una Germania, convincente e che, ha totalizzato il maggior numero di vittorie. Emozioni e tante nel derby del nord Europa tra Svezia e Danimarca e ad Amsterdam in Olanda-Svizzera. Completano la giornata di amichevoli Grecia-Russia, Francia-USA, Belgio-Romania.