Pasta e cavolfiore

Oggi Pina ha cucinato il cavolfiore alla catanese ( per la verita’ penso  che sia  piu’ genericamente alla siciliana) come lo faceva mia suocera. Dopo una leggerissima lessata lo ha affogato in padella con olio, aglio, l’immancabile peperoncino, olive nere, uva passa e pinoli. Nella sua acqua di cottura ha poi lessato le spaccatelle, colate, mantecate nel sugo, profumate con pecorino e infine le ha spolverate di pan grattato tostato.

Ne e’ rimasto un buon piatto; stasera, al ritorno dalla mia lezione di tango, mi faro’ una ….. frittatona. Ne pregusto gia’ la …….meraviglia.